SERRA SAN BRUNO

Serra San Bruno, una delle località di maggiore interesse turistico delle montagne calabresi. Si tratta di un piccolo comune di circa 6 698 abitanti. Il paese vanta un bellissimo centro storico e ospita numerosi spazi verdi, dove escursioni, percorsi naturalistici, religiosi e culturali sono all’ordine del giorno.

Il punto di maggiore interesse , è la famosa Certosa, un monastero Certosino storico, è uno dei luoghi di spiritualità più famosi al mondo immerso fra le montagne delle Serre calabresi, luogo sacro dove si è pervasi da una strana sensazione di quiete che raramente si rivela altrove.
L’Abbazia, che vanta una storia millenaria, è stato il primo convento certosino in Italia e fu fondata da Bruno di Colonia nel 1090. Il Santo cercava un luogo silenzioso, immerso nella natura incontaminata per ritirarsi a vita monastica e dedicarsi alla contemplazione del mistero di Cristo e lo trovò in Calabria nei rilievi coperti di boschi che gli furono donati dal conte Ruggero d’Altavilla.
Visita del Santuario di Santa Maria del Bosco e del sepolcro di San Bruno (a quasi un Km di distanza dalla Certosa), immerso tra secolari abeti bianchi e tra giovani faggi, il complesso del Santuario di Santa Maria del Bosco è il luogo di maggior richiamo turistico e religioso di Serra San Bruno ed è il primo luogo dove San Bruno, giunto in Calabria si recò in preghiera insieme ai suoi confratelli, erigendo una chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *